Kamarina

Il sito archeologico di Kamarina, fra i più importanti della Sicilia, costituisce un prezioso patrimonio di archeologia terrestre e sottomarina. Kamarina, il cui nome secondo Strabone significa "Abitata dopo molta fatica", fu un'importante colonia di Siracusa, costruita alla foce del fiume Ippari in Provincia di Ragusa. Di essa oggi non rimangono che rovine e importanti reperti archeologici, principalmente sul colle Cammarana nel territorio del comune di Ragusa.

Fondata agli inizi del VI secolo a.C dai siracusani con lo scopo di frenare l'espansione verso sud della città di Gela, divenne presto un importante centro agricolo e di riferimento per i fiorenti traffici commerciali dell'entroterra ibleo. Distrutta in seguito ad un conflitto con la città di Siracusa, venne rifondata da Gela tra il 492 a.C. e il 461 a.C., riacquisendo il suo splendore grazie anche ad una stretta alleanza con Atene, contro Siracusa, nel corso della guerra del Peloponneso. Nel 403-401 a.C. Kamarina venne nuovamente distrutta dall’esercito di Annibale. Dopo il dominio punico ebbe un nuovo periodo di prosperità alla fine del IV secolo a.C. raggiungendo, sotto Timoleonte (339 a.C.), la sua massima espansione urbanistica.
Dopo essere stata conquistata dai Romani nel 258 a.C. venne definitivamente distrutta nell'827 dagli Arabi.

Situata su una collina, l'acropoli mostra, oggi, i resti del Tempio di Athena; all’estremità sud-occidentale della collina, fra il tempio di Atena Poliade ed il porto, si estende l’agorà, i cui scavi non sono stati ancora portati a termine. I resti meglio conservati della cinta muraria sono, invece, collocati al di sotto della collina di Eracle. I reperti rinvenuti sono conservati nei Musei Archeologici di Kamarina, Ragusa e Siracusa. Il Museo Regionale di Kamarina, una costruzione rurale di fine ottocento, presenta una sezione riservata all’archeologia subacquea, illustra la storia politica, civile ed economica della città di Kamarina ed espone vari oggetti di culto, oltre ad essere sede di mostre estemporanee.

Alloggi Pomelia presenti in zona


Operazione in corso...