Gelsomineto

In prossimità della foce del fiume Cassibile, tra Avola e Siracusa, si estende la Spiaggia della Marchesa, nota soprattutto come Spiaggia del Gelsomineto o "A Marchisa", in quanto questi territori erano la località balneare dei Marchesi di Cassibile. Questa baia di sabbia bianca e fine, bagnata da un mare cristallino, è un’oasi incontaminata e suggestiva circondata dalla Pineta del Gelsomineto, così chiamata perché vi crescono anche dei gelsomini. Il folto bosco di pini marittimi si trova direttamente ai bordi della spiaggia e offre anche un’area attrezzata e un parcheggio a pagamento. Alle estremità del piccolo golfo svettano delle verdeggianti scogliere di roccia calcarea, su cui si può facilmente salire. La spiaggia risulta quindi protetta dai venti e il mare è quasi sempre calmo.

La foce del fiume Cassibile

A nord della pineta si trova la Foce del Fiume Cassibile, che segna il confine tra i comuni di Avola e Siracusa. L’area presenta una ricca fauna marina formata da spigole, anguille e cefali, oltre ad ospitare uccelli migratori come aironi, anatre e fenicotteri in determinate stagioni.

Caratteristiche

Nome:
Gelsomineto
Tipologia:
sabbia bianca
Località:
Avola (RG)
Dimensioni:
350 m
Ideale per:
tutti
Esposizione:
est-sud-est
Servizi:
parcheggio, area pic-nic
Gestione:
libera
Come raggiungerla:
da Noto procedere per circa 16 km seguendo la segnaletica per la Pineta del Gelsomineto lungo la SS 115

Alloggi Pomelia presenti in zona


Operazione in corso...